255
22.00 SI DECIDE DOMANI - Secondo quanto appreso da calciomercato.com, potrebbe già essersi tenuto il primo incontro tra Ibrahimovic, Mino Raiola e il presidente del Paris Saint Germain Al-Khelaifi. Il giocatore svedese è atterrato a Doha alle 14 con un volo proveniente da Stoccolma ed è stato successivamente raggiunto dal suo agente. Per circa 4 ore, dalle 17 alle 21 italiane, i telefoni cellulari dei due sono rimasti spenti per poi riaccendersi qualche minuto fa. Un indizio che in quell'arco temporale si sia tenuto il vertice, che avrà bisogno a questo punto di un approfondimento, quello decisivo, nella giornata di domani.

17.00 IBRA E KONDOGBIA, LE ULTIME - Il nostro inviato a Casa Milan Federico Albrizio fa il punto sulle trattative più calde del momento per la società rossonera. In primo piano, ovviamente, il viaggio di Ibrahimovic e del suo procuratore Mino Raiola a Doha per incontrare i più alti rappresentanti del Paris Saint Germain e convincerli a lasciarlo partire con un anno di anticipo rispetto alla scadenza del contratto. Parallelamente, il Milan è vicino a definire l'arrivo dal Porto di Jackson Martinez e nella giornata di domani Adriano Galliani si recherà a Montecarlo per definire l'affare Kondogbia, su cui c'è anche la Juventus (QUI).

 
 


16.23 FRONTE KONDOGBIA -  Il Milan vuole Kondogbia. Secondo quanto appreso da calciomercato.com domani Galliani sarà a Montecarlo per incontrare il Monaco.
14.50 NO COMMENT - Intercettato dal nostro Federico Albrizio Adriano Galliani ha commentato così i rumors su Ibra: "Ibrahimovic? Non dico nulla". L'ad rossonero ha lasciato poco fa casa Milan.

14.05 C'E' ANCHE IBRAHIMOVIC - Secondo quanto appreso in esclusiva da Calciomercato.com, c'è anche Zlatan Ibrahimovic, con Raiola, in Qatar. I due sono atterrati poco fa all'aeroporto di Doha, nel pomeriggio è previsto l'incontro con la dirigenza del Paris Saint-Germain. Intanto Galliani aspetta novità a Casa Milan, dove c'è il nostro inviato Federico Albrizio. Sono attesi sviluppi nelle prossime ore (Davide Russo de Cerame @DRussodeCerame).

12.50 MILAN NEL MIRINO -  Giorni, forse ore decisive per il futuro di Zlatan Ibrahimovic. L'attaccante svedese, come anticipato da calciomercato.com ha deciso, vuole tornare in Italia e ha detto sì alla proposta del Milan, ma per tornare in rossonero deve avere l'ok del Paris Saint-Germain, al quale è legato fino al 2016. Il suo agente, Mino Raiola, è in viaggio per Doha, capitale del Qatar, dove incontrerà la dirigenza del PSG, capitanata dal presidente Al Khelaifi, per trovare un accordo. Con lui potrebbe esserci lo stesso attaccante svedese, autore di due gol ieri contro il Montenegro, anche se la notizia non è stata ancora confermata.

UN DIAVOLO PER CAPELLO - Ibra vuole andare via, alla base dell'addio non ci sono ragioni economiche, ma solo la volontà di chiudere la carriera al Milan per poi vivere in Italia. Le parole rilasciate ieri sera ("Ho ancora un anno di contratto con il PSG, ma nel calcio le cose possono cambiare dall’oggi al domani. Se dovessi cambiare squadra non guarderei solo l’aspetto sportivo, ma anche quello nel quale andrebbe a vivere la mia famiglia") sottolineano la voglia di cambiamento, tocca a Raiola trovare il modo di liberarlo dal PSG.