Calciomercato.com

Il fuorigioco cambia e torna indietro: si torna alla 'luce' e il primo test sarà in Inter-Milan

Il fuorigioco cambia e torna indietro: si torna alla 'luce' e il primo test sarà in Inter-Milan

Basta casi Lautaro nel derby Inter-Milan con il gol del 2-0 annullato giustamente per fuorigioco della fronte con la tecnologia dell'offside semi-automatico. Il calcio del futuro che la Fifa e Gianni Infantino vogliono e stanno provando a promuovere va verso la spettacolarità offensiva e, quindi, questi gol non possono più essere annullati. Anzi, partirà nel prossimo weekend una nuova sperimentazione che riporterà il fuorigioco al passato, vicinissimi al concetto di "luce" fra difensore e attaccante.

NUOVA REGOLA - L'obiettivo è quello di aumentare i vantaggi verso gli attaccanti con il concetto di fuorigioco che passerà da gol non valido se almeno una parte del corpo è oltre il penultimo difensore all'esatto opposto. Non luce pura, quindi, ma i gol saranno validi se almeno una parte del corpo in linea col penultimo difendente. E per "parte del corpo" si intende quella valida per segnare, quindi non mani e braccia.

TEST PARTE DA... INTER-MILAN - Ed è curioso come il nuovo test sperimentale sarà avviato dalla Figc in Italia (sarà curato da Trefoloni capo degli arbitri del Can C dove non c'è la Var) e vedrà una delle prime partite che sarà presa in esame un Inter-Milan. È il derby del campionato Under 18 che da qui a fine stagione sarà il campo di sperimentazione scelto dalla Fifa insieme ai campionati giovanili olandesi.

Altre notizie