224
Il primo tassello è in via di sistemazione. André Silva al Monaco è una tessera fondamentale del puzzle del Milan per arrivare ad Angel Correa, sia a livello numerico che soprattutto economico. Jorge Mendes è al lavoro per limare ogni dettaglio e contestualmente la dirigenza rossonera resta concentrata sull'obiettivo argentino rivelato nei giorni scorsi. Perché Angel piace tantissimo a Maldini e Massara, è approvato da Elliott per età e potenziale. Proprio per questo anche nelle ultime ore ci sono stati nuovi contatti diretti con il suo agente.


TRA CONTRATTO E GIAMPAOLO - Il Milan ha ricevuto da giorni l'apertura del giocatore, ma sta iniziando a preparare la vera e propria offerta contrattuale fino al 2024 da sottoporre a Correa che guadagna 2,5 milioni netti più premi all'Atlético. Bisognerà portare l'ingaggio oltre i 3,5 milioni all'anno, la dirigenza ci sta lavorando ma tanto dipenderà dall'eventuale cifra finale del trasferimento. All'agente di Correa è stato ribadito del grande gradimento da parte di Marco Giampaolo che lo vedrebbe benissimo nel suo 4-3-1-2, un'idea già trasferita al giocatore. In questa settimana si entrerà nel vivo col blitz di Andrea Berta - ds dell'Atlético - in Italia: il Milan prepara la sua prima offerta ancora non formulata, non si arriverà subito ai 55 milioni pretesi ma si partirà al ribasso, dialoghi avviati. André Silva saluta, Correa è sempre più nel mirino.

 Ascolta "Il Milan richiama l'agente di Correa: tra contratto, Giampaolo e la prima offerta" su Spreaker.


 

GIOCA A FANTACALCIOMERCATO, il gioco più appassionante e divertente del web. 
Si può giocare solo su CALCIOMERCATO.COM e la partecipazione è GRATUITA. 
Basta essere registrati a Calciomercato.com e cliccare su fanta.calciomercato.com