147
La festa per la prima storica promozione in Serie A è alle spalle, il Monza pensa alla prossima stagione e il mercato dei brianzoli è già entrato nel vivo, perché Galliani ha avviato le prime manovre per rinforzare la squadra a disposizione di Stroppa. E qualche colpo ha cominciato a prendere forma.

CANDREVA E SENSI, SI PUO' - Ritocchi in tutti i reparti, a partire dal centrocampo dove le trame di Galliani possono dare i primi frutti. Antonio Candreva è più che una semplice suggestione per i biancorossi, i contatti con giocatore e Sampdoria sono partiti e proseguiranno nei prossimi giorni per provare a definire l'affare. Con Candreva può arrivare un altro compagno in blucerchiato, Stefano Sensi: il centrocampista torna all'Inter dopo il prestito ma non rientra nei piani di Inzaghi, per questo può cercare un nuovo rilancio in Brianza anche in ottica Nazionale. L'asse con l'Inter, poi, riguarda anche altri nomi perché se per Michele Di Gregorio è scattato l'obbligo di riscatto, si lavora anche per la permanenza di Lorenzo Pirola. Indirettamente nerazzurro anche il percorso di Andrea Ranocchia che, in scadenza con l'Inter, è attirato dall'idea di proseguire la carriera a Monza.

INTRECCI CON IL MILAN - Gli intrecci con Milano non riguardano solo la sponda interista però, perché per Galliani e Berlusconi ci sono intrecci anche con il passato, con il Milan. Junior Messias è un vecchio sogno mai rimesso nel cassetto, ha in Stroppa un grande sponsor e piace alla dirigenza. L'arrivo di Candreva non escluderebbe quello del brasiliano, che potrebbe agire anche da seconda punta come ai tempi del Crotone, ma tutto dipende dalla decisione dei rossoneri sul riscatto: in caso di fumata nera, via libera per il Monza, ma al momento la permanenza a San Siro resta lo scenario più probabile. Con Maldini e Massara, però, Galliani può portare avanti altri discorsi: per giovani come Daniel Maldini o Matteo Gabbia, ma soprattutto per Mattia Caldara: il difensore torna dopo il prestito al Venezia e cerca una sistemazione, i biancorossi possono essere la soluzione giusta.
SOGNO BELOTTI - Ultimo ma non per importanza l'attacco, dove i tifosi si aspettano il colpo ad effetto. Il sogno è Andrea Belotti, che va a scadenza con il Torino e non ha ancora sciolto le riserve sul futuro: la concorrenza per il Gallo è folta, ma il Monza ci crede e porta avanti i contatti. E' un'ipotesi anche Adam Ounas, apprezzato da Stroppa ma complicato per i costi dell'operazione con il Napoli. L'ultima suggestione, però, è il ritorno di Mario Balotelli, rilanciatosi nettamente in Turchia con la maglia dell'Adana Demispor. Supermario ha aperto all'ipotesi e Galliani non ha chiuso, come recita il vecchio adagio tanto caro al dirigente dai tempi del Milan: "Certi amori non finiscono...".

@Albri_Fede90