Calciomercato.com

Paradosso Leicester: la maglia non esiste

Paradosso Leicester: la maglia non esiste

  • Guglielmo Cannavale
Se anche il figlio di Rooney vuole prendere la maglia di Jamie Vardy, vuol dire che ormai è una mania. E' il fattore Leicester, dal club alla nazionale: non solo Vardy e Mahrez, ma anche Kanté e Okazaki hanno brillato in giro per il mondo, durante la sosta. Il magic moment continua, Ranieri è primo in classifica dopo 31 giornate e domenica sfida il Southampton. La società sta lavorando anche sul mercato per dare continuità a questa squadra, per far sì che non sia solo una stagione fortunata. A gennaio, ad esempio, sono arrivati due giovani molto interessanti per il futuro: Demarai Gray, ala classe '96, e Daniel Amartey, mediano classe '94. 

MAGLIA INTROVABILE - Ma il Leicester non è ancora, ovviamente, una grande squadra, chissà se riuscirà mai a diventarlo. Prima di tutto deve migliorare il merchandising. Ora il Leicester ha tifosi un po' in tutto il mondo: sono semplici appassionati di calcio che sperano in una favola a lieto fine. Molti sono in Italia, perché in panchina c'è Claudio Ranieri. Anche a me piacerebbe prendere una maglia del Leicester, preferirei Mahrez rispetto a Vardy. Un ricordo di questa stagione incredibile. Ero a Londra, dove pensavo di trovare tutto. Entro da Lillywhites, il famoso negozio di sport in Piccadilly Circus. Ci sono maglie da calcio di tutto il mondo, da quelle italiane di Inter e Roma a quelle sudamericane passando ovviamente per le inglesi. Manca, però, quella del Leicester. Cambio negozio, vado da Sport Direct e da altri, ma niente da fare. Provo a chiedere, ma la risposta è sempre la stessa, sincera: "Non l'abbiamo mai tenuta. Ce la chiedono in tanti, ma non ci riforniscono". Decido allora di fare un ultimo tentativo, vado direttamente in un negozio della Puma, lo sponsor tecnico del Leicester. Ci sono quelle di Arsenal e Borussia Dortmund, anche dell'Italia, ma ancora niente Leicester. Stavolta la risposta è diversa: "Le avevamo, ma le abbiamo finite e non ci arrivano più". Torno in Italia, ma non demordo: non è possibile che non si riesca a comprare la maglia della squadra capolista in Premier League, è un paradosso. Invece è possibile. Vado sul sito del Leicester, ma non si trova neanche lì. O la seconda maglia taglia bambino oppure la prima ma solo XXXL. Anche su siti di negozi di Leicester, come JC Sports, la musica è la stessa: esaurita anche l'extra-large. Un problema che era emerso già mesi fa, la maglia del Leicester è introvabile. Forse solo allo store ufficiale del Leicester City Stadium. Proveremo anche lì.

Altre notizie