446

Mercoledì l'agente di Stevan Jovetic sarà a Milano, per parlare con la dirigenza dell'Inter. Il procuratore del montenegrino del Manchester City poi, con tutta probabilità, vedrà anche Milan e Juventus. Lo rivela Sky Sport 24. Sempre secondo Sky, passi in avanti dei nerazzurri anche per Martin Montoya, per un prestito biennale con diritto di riscatto a 8 milioni di euro per l'esterno del Barcellona.


18.40 L'arrivo di Imbula all'Inter escluderebbe quello di Felipe Melo. L'agente del mediano brasiliano del Galatasaray è arrivato a Milano in attesa di una chiamata dai dirigenti nerazzurri, che però non sarebbero più interessati. Sulle sue tracce ci sono sempre Siviglia e Spartak Mosca. 

15.10 Inter e Marsiglia stanno lavorando in questi minuti per chiudere l’affare Imbula. La trattativa è ormai ai dettagli. Inutile l'inserimento degli ultimi giorni da parte del Napoli: una volta sistemati i due cambiamenti annunciati rispetto alla proposta iniziale, arriveranno anche le firme.

13.05 Sono ore importanti queste per un nuovo colpo in entrata a centrocampo in casa Inter. Dopo aver ufficializzato l'acquisto dal Monaco di Kondogbia, i nerazzurri hanno nuovamente accelerato per il mediano classe '92 del Marsiglia Giannelli Imbula, nome che era già circolato in maniera insistente prima del sorpasso sul Milan per Kondogbia. Inter e Marsiglia stanno definendo alcuni dettagli sulle modalità di pagamento, ma l'intesa sulla base di un prestito oneroso da 1 milione di euro e un riscatto obbligatorio fissato a 18 è pressochè raggiunta. Il club francese, che sta definendo anche il passaggio di Payet al West Ham, non ha bisogno di liquidità e non ha posto problemi all'Inter, che prima era andata dritta sul calciatore, salvo poi congelare la trattativa durante le ore in cui veniva definito l'acquisto a titolo definitivo di Kondogbia e ora nuovamente disposta ad ingaggiare Imbula, ma solo con la formula del prestito. La proposta al calciatore è rimasta invece quella iniziale, ossia un quadriennale da 2 milioni di euro a stagione più bonus; il ragazzo di origine congolese, che piace anche ad altre squadre, attende di poter parlare col tecnico nerazzurro Roberto Mancini per conoscere la sua centralità nel progetto e solo allora darà il via libera o meno alla trattativa.