Calciomercato.com

Inter, accordo raggiunto con D'Ambrosio: insieme fino al 2023

Inter, accordo raggiunto con D'Ambrosio: insieme fino al 2023

  • Pasquale Guarro
Danilo D’Ambrosio e l’Inter proseguiranno insieme. L’esterno campano, infatti, già tra gennaio e febbraio, ha raggiunto l’accordo che lo legherà alla società nerazzurra fino a giugno del 2023. Un rinnovo voluto da tutti, Conte in particolare, che in D’Ambrosio riconosce ormai un leader. Negli anni l’ex Torino si è guadagnato la stima di compagni e dirigenza e oggi è un elemento importantissimo all’interno dello spogliatoio. Un vero e proprio jolly in campo e un esempio da seguire durante gli allenamenti.

IL JOLLY DI CONTE - La missione futura di Conte è quella di trovare altri calciatori polivalenti, in grado di ricoprire più ruoli, specie sulle corsie laterali. D’Ambrosio consente al tecnico salentino di poter cambiare spesso modulo in corsa: bravo da centrale di destra nelle difesa a tre, ma anche come terzino destro in una difesa a quattro o quinto di centrocampo. D’Ambrosio, da anni, e nonostante i tantissimi acquisti dell’Inter nel suo stesso ruolo, è un intoccabile. Lo è stato con tutti gli allenatori che si sono avvicendati. Un merito evidente, che gli è valso il rinnovo fino al 2023, con buona pace di Napoli e Roma, che in questi anni hanno spesso insistito per averlo.

Altre notizie