59
Il Milan vuole cambiare regia. Non solo in panchina dove l'addio di Sinisa Mihajlovic sembra più che scontato, ma anche in mezzo al campo dove l'assenza di un regista puro (Montolivo è ormai solo adattato nel ruolo) si fa sentire. Eusebio Di Francesco, principale candidato alla panchina rossonera, ha già fatto spostare le attenzioni dell'ad rossonero Adriano Galliani verso numerosi nuovi obiettivi di mercato, ma quella del regista, secondo Tuttosport, è una richiesta che va oltre il possibile nuovo allenatore.

DUELLO CON L'INTER PER BIGLIA - La ricerca di un regista sul mercato sembra essere una costante per le due formazioni milanesi. Anche l'Inter, infatti, sta cercando di regalare a Roberto Mancini un rinforzo in quella zona di campo. I nerazzurri hanno individuato in Lucas Biglia un potenziale candidato ma, come riporta il quotidiano torinese, dovrà fare i conti proprio con il Milan che si sta inserendo prepotentemente nella corsa all'attuale capitano della Lazio. Già a fine mercato 2015, quando Matri è andato alla Lazio, Galliani aveva provato il colpo, fermandosi di fronte alle folli richieste di lotito. Senza coppe Galliani potrebbe spingere anche sulla volontà del giocatore di lasciare la Lazio, ma ci sarà comunque da convincere Lotito. Un affare non semplice per colui che dovrà prendere per mano il Milan e fare da chioccia al talento di Manuel Locatelli, regista classe '98 proveniente dal vivaio e già promosso in prima squadra.