279
Nicolò Barella è dell'Inter, ma quanto costerà davvero? La domanda fa interrogare tanti tifosi nerazzurri attorno a un'operazione in ogni caso fondamentale per la dirigenza e per Antonio Conte, grande estimatore del centrocampista della Nazionale. L'Inter è stata assolutamente convinta nel fare questo investimento ma le cifre sono leggermente cambiate tra formula e riscatto dopo gli ultimi contatti con il Cagliari a definirne la quota totale, quindi il pagamento definitivo.

TUTTI I DETTAGLI - L'operazione alla fine verrà strutturata in questo modo: l'Inter pagherà subito 12 milioni al Cagliari per il prestito, poi dal prossimo anno verserà quindi nel bilancio successivo una cifra di 25 milioni di euro per l'obbligo di riscatto che è stato garantito al presidente Giulini. Al totale di 37 milioni pagabili quindi in diversi esercizi per convenienza nerazzurra, va aggiunto di 8 milioni di euro ulteriori come bonus facilmente raggiungibili, legati a presenze del giocatore; mentre c'è un'altra quota di ulteriori 5 milioni di euro per bonus molto più difficili da raggiungere nel tempo, non subito. L'Inter quindi spenderà una base minima di 37 milioni, cui aggiungere 8 milioni di bonus facili per arrivare ai 45 milioni pretesi da Giulini; con un potenziale di altri 5 milioni futuri se tutto andrà per il verso giusto. Barella oggi firma fino al 2023, il suo desiderio è realtà: vestirà nerazzurro.

Ascolta "Inter, cambiano le cifre dell'operazione Barella: ecco quanto costerà davvero" su Spreaker. 


GIOCA A FANTACALCIOMERCATO, il gioco più appassionante e divertente del web. 
Si può giocare solo su CALCIOMERCATO.COM e la partecipazione è GRATUITA. 
Basta essere registrati a Calciomercato.com e cliccare su fanta.calciomercato.com