87
La proprietà dell'Inter non ha gradito il saluto che il vicepresidente, Javier Zanetti, ha riservato a Lele Oriali dopo il comunicato d'addio pubblicato dal club nerazzurro. Questo è quanto scrive il Corriere della Sera.

“Il licenziamento del manager e un comunicato di solidarietà espresso a caldo dall'ex capitano dell'Inter del Triplete, Javier Zanetti, oggi vicepresidente, apre un altro fronte di polemica: «La parola "grazie" non è abbastanza per chi da anni e per anni ha condiviso il mondo Inter sempre al massimo. Oggi perdiamo con grande dispiacere un vincente, un uomo vero e soprattutto un grande interista. Un enorme abbraccio a Lele Oriali. L'Inter è e sarà sempre casa tua». Parole che non sono piaciute alla proprietà della società nerazzurra, impegnata in una difficile operazione di ristrutturazione finanziaria. Ora anche il vicepresidente potrebbe essere messo in discussione”.