Calciomercato.com

  • Getty Images
    Inter, la festa Scudetto: la premiazione, il concerto e lo spettacolo pirotecnico. FOTO e racconto della serata

    Inter, la festa Scudetto: la premiazione, il concerto e lo spettacolo pirotecnico. FOTO e racconto della serata

    • Redazione CM
    Inter-Lazio è finita, San Siro saluta i campioni d'Italia e la coppa della Serie A viene consegnata ai nerazzurri, che hanno vinto il campionato ormai quasi un mese fa e oggi festeggiano ufficialmente davanti al proprio pubblico, godendosi l'evento che è stato organizzato alla Scala del Calcio dopo l'1-1 contro i biancocelesti.

    22.07 è il momento di DJ Carlo, pronto a far ballare lo stadio fino allo sfinimento. 

    22.00 parte lo spettacolo pirotecnico!
    Luci spente e fuochi d'artificio sulle note di "A sky full of stars" dei Coldplay!

    21.58 "Volevo fare un ringraziamento a tutti voi, siete stati fondamentali perché non ci avete mai lasciato, mai fatto sentire soli, nemmeno nei momenti in cui siamo stati tristi. Grazie per tutto quello che avete fatto, grazie e forza Inter". Questo il messaggio ai tifosi da parte del tecnico Simone Inzaghi dal palco. 

    21.50 sale sul palco Tananai, che emozionato annuncia "Canto la canzone più importante nel momento più importante: ecco a voi Tango nerazzurra!"

    21.46 ancora maxischermo: "Ho fatto un sogno" accompagna le immagini della festa del 22 aprile, data della matematica nel derby di ritorno contro il Milan. 

    21.40 sale sul palco Ligabue! La folla nerazzurra e il cantante intonano Urlando contro il Cielo.

    21.30 sta per cominciare il concerto: in scaletta Ligabue, Tananai e DJ Carlo. Ma prima, il film della stagione proiettato sul maxischermo sulle note di Beautiful Things di Benson Boone. 

    21.15 Frattesi e Bastoni anime della festa: spray nerazzurro sui capelli, look esclusivo per i festeggiamenti!

    21.00 i giocatori sono nell'area di rigore sotto la Curva Nord, con tanto di famiglie e bandiere dei propri paesi. 

    20.50 mentre viene allestito il palco per il concerto, tutta l'Inter si dà alla gioia sfrenata con getti di spumante. Parte "Ho fatto un sogno", il brano celebrativo realizzato da Tananai, Rose Villain e Madame per la seconda stella. 

    20.43 Lautaro solleva la coppa: Inter campione d'Italia 2023-24! Gli altoparlanti fanno partire "C'è solo l'Inter".

    20.40 arriva il momento di Simone Inzaghi e Lautaro Martinez, osannati tre volte dal pubblico.

    20.30 prime ovazioni per i giocatori più amati: Frattesi si gode i cori dei tifosi, per Calhanoglu, Barella e Dimarco c'è un'ovazione da star. 

    20.20 LA PREMIAZIONE CON LE MEDAGLIE - Alla fine della partita è il momento di allestire il palco per la premiazione: prima la consegna ai giocatori, uno per uno, delle medaglie, con lo speaker che annuncia tutti i nomi. Poi sarà la volta del trofeo. 

    LA COREOGRAFIA - Grande atmosfera anche prima del calcio d'inizio, con una spettacolare coreografia che ha coinvolto tutto lo stadio. "Campioni d'Italia", la scritta sulla tribuna, lo Scudetto numero 20 sulla Curva Nord e lo stemma della società dall'altra parte, le due stelle sull'altra tribuna. 

    IL PROGRAMMA - Prima la cerimonia di premiazione, con la consegna del trofeo nelle mani di Lautaro Martinez, poi, sempre a San Siro, un maxi-concerto in cui canteranno Ligabue e Tananai.  A condurre il post gara saranno lo speaker Mirko Mengozzi, Eleonora Incardona di DAZN e Daniele Battaglia di Radio 105. Sugli spalti tanti volti noti, tanti ex come Galante, Zenga, Cruz, Beppe Baresi, Frey, Berti, alcuni componenti dell'Inter del Triplete e quelli dell'Inter della prima stella, come Mazzola e Guarneri e tifosi vip quali Matilde Gioli, Stefano Accorsi, Matteo Arnaldi, Hell Raton.
     

    Altre Notizie