542
Intervenuto a Radio kiss Kiss, l'ex presidente dell'Inter, Massimo Moratti, alimenta sogni e speranze dei tifosi nerazzurri in merito a un possibile sbarco a Milano del fuoriclasse del Barcellona, Leo Messi. Non manca, inoltre, una stoccata alla Juventus di Andrea Agnelli e un riferimento ai fatti di Calciopoli. 

SU MESSI - “Beh, il padre ha preso casa a Milano, accanto alla sede dell'Inter. Quindi, magari, sarà più facile andare a firmare il contratto. Magari venisse, a volte i sogni si avverano”. 

DISTRAZIONI ALLO STADIUM - “Scudetto alla Juve? Credo che avrebbero dovuto scrivere 36, alle volte bisogna avere un po’ più di memoria. Non lo dico per polemica, anche perché sono amico di Andrea Agnelli. Solo che al suo posto non sarei orgoglioso di quel periodo storico”. 

SU CONTE - “
La Juventus sta facendo molto bene. Le altre stanno provando ad avvicinarsi, adesso le inseguitrici non possono accontentarsi di arrivare seconde. Conte sta facendo molto bene, l’anno prossimo farà meglio”.

IN CHAMPIONS, FORZA NAPOLI -
 “Nel calcio tutto è possibile, anche che il Napoli possa vincere a Barcellona. Gli azzurri stanno giocando molto bene, mentre mi sembra che i blaugrana stiano attraversando un periodo particolare. Tiferò Napoli l’8 agosto”.