Commenta per primo

Un giovane per l’Inter. Aspettando le grandi manovre, la società nerazzurra ha preso Giovanni Zaro. Difensore centrale classe 1994, era in prestito all’AlbinoLeffe che non ho la riscattato e quindi è tornato alla Pro Patria. Titolare in Nazionale Under 18, l’Inter ha deciso di puntarci. Il futuro, aspettando il presente…

Una corsia preferenziale. La prima telefonata programmata per il giorno in cui il giocatore sarà messo in vendita. È il patto fatto ieri tra l’Inter e l’Eintracht Francoforte nell’incontro in sede all’ora di pranzo. Il giocatore in questione si chiama Sebastian Jung, terzino destro classe 90, nazionale under 21 tedesco. L’Inter è talmente interessata a lui da essersi molto infastidita per l’uscita del suo nome prima dell’incontro. Chiarito poi l’equivoco con i tedeschi, le parti hanno affrontato prima l’argomento Caldirola (decisiva la settimana prossima per il prestito) e poi quello relativo a Jung. Il ds Hubner (accompagnato in Italia dall’agente FIFA, Antimo Grillo) ha subito spiegato a Piero Ausilio che il terzino non è in vendita quest’anno, infatti sono stati rifiutati 5 milioni dal Werder Brema. Ma nella prossima stagione, le cose potrebbero cambiare. E l’Inter ha strappato la promessa di essere il primo interlocutore in caso di cessione. Tu chiamale se vuoi, opzioni…