205
L'Inter aveva bloccato il suo trasferimento alla Sampdoria per l'improvviso infortunio muscolare accusato da Joaquin Correa, ma l'idea di Stefano Sensi è sempre stata la stessa: lasciare Milano per andare a trovare spazio altrove. Il centrocampista nerazzurro vuole guadagnarsi il Mondiale e dopo averne parlato anche con Mancini, ha capito che la scelta migliore è quella di ripartire da una piazza che possa garantirgli tanti minuti in campo, quelli che invece non ha potuto garantirgli Simone Inzaghi. Ecco perché dopo aver risolto l'emergenza ed essere giunti alla sosta, l'Inter e la Samp hanno riavviato l'operazione che ad un certo punto sembrava definitivamente bloccata. 

IN VIAGGIO VERSO LA LIGURIA - Nel frattempo l'Inter ha individuato in Caicedo il profilo giusto per completare il reparto offensivo, la trattativa con il Genoa è in dirittura d'arrivo e questo consente ai nerazzurri di liberare Sensi. Anzi, l'affare con la Sampdoria è praticamente fatto, c'è intesa su tutto e il calciatore si trasferirà a Genova in prestito. Sensi in questo momento è già in viaggio verso la Liguria, dove sosterrà le consuete visite mediche prima della firma.