261

23.20 DISTANZA MINIMA - L'Inter si avvicina a grandi passi ad Ivan Perisic, oggetto del desiderio di Roberto Mancini e dell'Inter. Le due dirigenze sono alla stretta finale: come scrive Gianlucadimarzio.com, un intermediario dell'Inter è nel ritiro del Wolfsburg a Colonia. Tra domanda ed offerta ballano solamente 1-2 milioni di euro. Distanza colmabile, intesa vicino.

17.10 PARLA MARTIC: CI SIAMO - Sono ore caldissime per Perisic all'Inter. Vi abbiamo raccontato della missione tedesca di Marco Fassone e pochi minuti fa, al sito FCINTER1908.it, l'agente del calciatore croato ha rilasciato una dichiarazione d'apertura totale verso il club di corso Vittorio Emanuele: ""Penso che lunedì sia il giorno per chiudere tutto. Dobbiamo avere solo una risposta e certezze dal Wolfsburg..." 

13.00 MISSIONE TEDESCA - Calciomercato.com conferma la missione dell'Inter per dare l'assalto decisivo a Perisic. Il direttore generale nerazzurro Marco Fassone è atteso oggi in Germania per trattare il nazionale croato direttamente con i dirigenti del Wolfsburg. 

RASSEGNA STAMPA: 
L'Inter vola da Perisic, che non rinnova il contratto col Wolfsburg. Secondo la Gazzetta dello Sport, oggi il direttore generale nerazzurro Fassone vola in Germania per dare una svolta alla trattativa. Già alzata l'offerta per un prestito oneroso a 8 milioni di euro con riscatto obbligatorio alla decima presenza fissato ad altri 12 milioni. Già pronta una bozza di contratto: 5 anni a 2,5 milioni di euro a salire. 

ALTRE PISTE - Nel frattempo l'Inter non molla Perotti, che potrebbe arrivare (insieme a Perisic) sia con 2 milioni di prestito più 8 milioni nel 2016 o con dentro Nagatomo, il quale però nelle ultime ore pare esser stato bloccato. Occhio a Borini (i nerazzurri avrebbero dato segnali importanti), Eder e soprattutto Ljiajc, che potrebbe essere la vera new-entry vera. Le voci Lamela e Susaeta (Athletic Bilbao) per ora non trovano conferme. Sul Corriere della Sera rispunta il nome dell'argentino Lavezzi (PSG) come alternativa a Perisic.