15
Erick Thohir, intervenuto anche ai microfoni di Sky Sport dopo la sfida con il Manchester United in Guinness International Champions Cup: "La squadra ha giocato bene e con disciplina. Abbiamo perso ai rigori ma siamo soddisfatti, i giocatori si allenano da appena due settimane e ci sono ancora ampi margini di crescita."

SUI NUOVI E VECCHI - "Dodò, M'Vila e Vidic hanno fatto molto bene, così come i giovani che sono scesi in campo. Mazzarri? Certo che puntiamo su di lui, questo è il motivo per cui abbiamo prolungato il suo contratto. Perché crediamo in lui. Giocatori come Kovacic e Icardi stanno crescendo. Juan Jesus è appena tornato, lui con Vidic e Ranocchia danno una struttura solida alla difesa. Naturalmente dobbiamo ancora trovare qualche elemento a centrocampo, in avanti abbiamo Palacio e Icardi. Credo sia una buona squadra. Ora sta tornando Ricky Alvarez, Guarin è qui con noi, anche Nagatomo ed Hernanes stanno rientrando. Mercato? Lavoriamo su centrocampo e attacco, ma non voglio fare annunci finché non ci sono le firme. L'ho sempre detto. Hernandez? Abbiamo tante opzioni, vedremo chi arriverà, magari nel prossimo mese prima che il mercato chiuda potremo avere una squadra più forte. Il nostro obiettivo è fare bene anche in Europa giocando meglio e ottenendo migliori risultati".
SU GUARIN - "Lo adoro, la cosa più importante è capire che tipo di giocatore deve essere per l'Inter. Ha fatto alcuni errori nella scorsa stagione ma questo è il passato. Inizia la nuova stagione e spero davvero che possa dare una maggiore qualità. Lui è uno di quelli che hanno partecipato al Mondiale, quindi un giocatore importante. Ma la cosa fondamentale sarà avere 22 giocatori che possano giocare assieme. Quest'anno avremo non soltanto la Serie A, ma anche Europa League e Coppa Italia".