Messaggio chiaro di Ausilio a Wanda sul fronte Icardi: "Più si parla di rinnovo e più si rallentano le operazioni". Il Corriere dello Sport non ha alcun dubbio: ogni giorno adesso può essere quello buono per allungare l’accordo, ma soprattutto ritoccare verso l’alto l’ingaggio e la clausola rescissoria. Anche perché Icardi è stato contattato da Real Madrid, Psg e United e la clausola da 110 milioni non è abbastanza per il suo valore.