116
Isco e la Juventus, un feeling che non finisce mai. Da anni è accostato, prima obiettivo fortissimo poi idea di scambio, pallino assoluto della dirigenza bianconera ma allo stesso tempo pepita d'oro di cui il Real Madrid non intende disfarsi. Tutt'altro. Perché se la Juve ogni estate sonda il terreno per la fattibilità di un'operazione che comprenda lo spagnolo, anche stavolta è tornata sulle pagine iberiche per eventuali scambi o opportunità che consentano di vedere Isco in bianconero.


Ma come in passato, anche quest'anno immaginare Isco alla Juve è difficilissimo e non c'è una trattativa concreta oggi col Real Madrid per prendere l'ex Malaga. Il motivo? L'uomo che lo blocca da anni è tornato in azione. Zinedine Zidane lo ritiene prezioso, determinante per il suo Real e lo ha inserito tra gli incedibili in tutte queste estati, muro altissimo attorno a Isco che ha gradito molto. Anche in questi giorni Zizou ha già reagito alle voci garantendo al ragazzo la volontà di tenerlo con sé nel progetto Real. La Juve ora è ferma, osserva e non muove passi. Gradisce ma non svela le sue carte, per il momento guarda altrove. Zidane vuole tenersi stretto Isco: probabile che ci riesca ancora...