Commenta per primo
Secondo il Corriere dello Sport, in caso di sconfitta con l'Uruguay e mancata qualificazione agli ottavi di finale, Prandelli lascerà l'incarico di ct dell'Italia dopo il Mondiale in Brasile. 

L'ex attaccante dell'Inter, Alvaro Recoba ha dichiarato alla Gazzetta dello Sport: "Occhio Italia, è la gara della morte. L'Uruguay sputerà sangue come gli Azzurri, nella sfida secca sono squadre pericolosissime. Suarez è un fenomeno e decide le partite da solo, però bisogna capire come sta. Balotelli? Non sarà una garanzia a lunga scadenza, ma se stavolta si sveglia col piede giusto per noi sono guai. Con Prandelli addio catenaccio, giusto così perché oggi si vince solo con qualità e coraggio".