44
Queste righe escono su calciomercato.com mentre il derby di Torino si gioca ancora. Un derby splendido sul campo e però maledetto, sia fuori sia dentro lo stadio: l'assalto al pullman della Juve con lancio dinsassi e uova, la bomba carta lanciata dal settore bianconero che ha ferito i tifosi granata, due dei quali in modo grave, le risse e i tafferugli sugli spalti dopo che in mattinata altre risse e altri incidrnti avevano costellato il capoluogo piemontese.  
Prima che si scateni la solita ridda di commenti esecrati (ed esecrandi, poichè vuoti come le parole che li infarciscono), prima che arrivi la solita, insopportabile valanga di bla bla bla della Casta, al signor presidente del Consiglio e al signor Ministro degli Interni vorremmo fare una sola domanda: come caspita è possibile che le bombe carta continuino ad entrare negli stadi italiani? Di chi è la responsabilità se tutto questo continua ad accadere? Come dice Marotta, bisogna aspettare che succeda l'irreparabile di cui tutti poi si pentiranno, perchè questo Stato debole si svegli?  

Xavier Jacobelli
Direttore Editoriale www.calciomercato.com