1376
Sono ore caldissime per il futuro di Cristiano Ronaldo. Da Torino a Madrid passando per la Grecia, arrivano novità sulla trattativa tra la Juventus e il portoghese. Segui qui tutti gli aggiornamenti di giornata su CR7: 

19.05 LE PAROLE DI MAROTTA -
Ecco il commento dell'ad della Juve Giuseppe Marotta, rilasciato a Sky all'esterno di Palazzo Parigi: "Siamo molto contenti".

17.25 LE CIFRE -
La Juventus pagherà al Real Madrid 105 milioni di euro più la somma da dare all'agente Jorge Mendes per l'intermediazione. Il giocatore percepirà 30 milioni all'anno per i prossimi 4 anni.

17.20 ANNUNCIO E VISITE - L'annuncio dell'acquisto è atteso entro la serata. Le visite mediche sono invece previste per settimana prossima.

17.10 TUTTO FATTO L'ACCORDO FRA CRISTIANO RONALDO, LA JUVENTUS E IL REAL MADRID E' STATO TROVATO. L'ATTACCANTE PORTOGHESE SARA' UN NUOVO GIOCATORE DELLA JUVENTUS 



16.30 MOLTO VICINO - Cristiano Ronaldo è virtualmente un nuovo giocatore della Juventus. 
Secondo quanto appreso da Calciomercato.com è molto vicina la fumata bianca tra Real Madrid e Juventus per CR7, che in serata o domani potrebbe sbarcare a Torino insieme al suo agente Mendes e al presidente bianconero Agnelli. Costerà 100 milioni di euro, per i prossimi quattro anni guadagnerà 30 milioni di euro più bonus a stagione. Anche Marca dà per chiuso l'affare: "El Real Madrid y la Juventus cierran el traspaso de Cristiano Ronaldo" Real Madrid e Juventus hanno chiuso il trasferimento di Ronaldo, si legge nella versione online.
15.30 PUÒ ARRIVARE MENDES - Secondo quanto appreso da calciomercato.com, in Grecia nelle prossime ore può arrivare anche l'agente Jorge Mendes (in mattinata era in Inghilterra, a casa Wolverhampton) per il summit con Cristiano Ronaldo e Andrea Agnelli. Mendes è solito accompagnare tutti i suoi assistiti nei nuovi club: in Italia lo ha già fatto con Cancelo alla Juve e André Silva al Milan. Se arriverà il via libera da Madrid Agnelli, Ronaldo e Mendes torneranno a Torino in serata.

14.30 AGNELLI IN GRECIA - Agnelli è in Grecia, ora si attende di capire se e quando incontrerà Cristiano Ronaldo. Il luogo sarebbe il villaggio in cui alloggia il portoghese. La distanza da Villa a Costa Navarino dove c'è Ronaldo e Kalamata (dov'è atterrato Agnelli) è di circa un'ora e quindici di macchina. Non è escluso, però, che il presidente della Juve possa muoversi in elicottero.



13.30 MOTIVI DEL VIAGGIO - Altri aggiornamenti da Sky Sport: Andrea Agnelli aspetta segnali da Madrid sul fronte Cristiano Ronaldo. Dovessero arrivare notizie positive, l'obiettivo del presidente bianconero è di tornare in Italia con Cristiano Ronaldo.
 
12.45 NIENTE JUNTA - Come riportato da Sky Sport, non ci sarà la Junta Directiva del Real Madrid inizialmente prevista per oggi. La riunione del CdA è stata rinviata a lunedì. In giornata potrebbe comunque arrivare a Madrid Jorge Mendes o uno dei suoi legali per incontrare Florentino Perez e ribadire la volontà di Ronaldo di lasciare Madrid per trasferirsi alla Juventus. 

12.20 AGNELLI IN GRECIA - Da Pisa a Kalamata, periferia del Peloponneso. È la tratta che ha percorso Andrea Agnelli (foto dal profilo Twitter di Tancredi Palmieri), salito questa mattina su un volo privato in partenza dall’aeroporto toscano con destinazione Grecia. Con lui la compagna Deniz Akalin, ma è un altro particolare che fa sognare ulteriormente i tifosi della Juventus: nella vicina Navarino, in un resort di lusso, alloggia Cristiano Ronaldo, sempre più vicino al trasferimento in bianconero. A documentare il viaggio c’è appunto la foto scattata da un addetto dell’aeroporto, che vede il presidente della Juventus in partenza. Incontrerà Cristiano Ronaldo in Grecia o è una semplice vacanza? La domanda sorge spontanea. 

MANCA L’OK DA MADRID - Aspettando di capire se ci sarà l’incontro tra Agnelli (grande regista con Marotta e Paratici dell’operazione Ronaldo) e CR7, la Juventus attende il via libera da Madrid per versare i 100 milioni più tasse per portare il portoghese a Torino. Cosa manca per chiudere? L’incontro tra Jorge Mendes o uno dei suoi legali e Florentino Perez. Il procuratore al Real Madrid ribadirà chiaramente che Ronaldo vuole andare via per i 100 milioni di euro stabiliti a gennaio, quando fu promesso il ribasso della clausola da 1 miliardo. In attesa dell’incontro, intanto, in Spagna sono convinti che il Real Madrid stia temporeggiando sulla cessione di CR7 perché Florentino Perez prima vuole avere in pugno il sostituto: il favorito è Neymar, già contattato dagli uomini mercato dei Blancos. Aspettando il via libera da Madrid, Agnelli vola in Grecia