Calciomercato.com

VIDEO Juve, Allegri: 'La Samp non ha nulla da perdere. Basta parlare della Roma, chi vince è la più forte'

VIDEO Juve, Allegri: 'La Samp non ha nulla da perdere. Basta parlare della Roma, chi vince è la più forte'

Massimiliano Allegri ha parlato alla vigilia di Juve-Samp, ultima casalinga del 2015 dei bianconeri: "E' l'ultima dell'anno davanti al nostro pubblico, vogliamo far bene e vincere perché vogliamo mantenere il primo posto in campionato. Quindi niente cali di tensione". 

SULLA ROMA - "Non ho motivo di parlarne, la gara con la Roma l'abbiamo giocata due mesi fa. In campionato quella che arriverà prima vorrà dire che sarà la più forte".

SULLA SAMP - "Squadra formata da giocatori ottimi con un allenatore che sta dimostrando il suo buon lavoro e che ha portato grande entusiasmo, è difficile fargli gol, sono bravi sui calci da fermo. Loro non hanno niente da perdere e hanno tanto entusiasmo, squadra ben organizzata, per superarli bisogna fare partita senza sbavature e concedendo zero ripartenze". 

SUGLI OBIETTIVI STAGIONALI -  "Il passaggio di turno non influirà sulla corsa campionato, noi abbiamo centrato primo obiettivo stagionale, che erano gli ottavi Champions. Un traguardo meritato giocando un buon girone. Ora tre partite importanti considerando la Supercoppa a Doha."

SUGLI INFORTUNATI - "Caceres non è ancora recuperato, Storari out per problemi alla schiena, due giorni di riposo per lui. Per il resto tutto ok con un Coman in più dopo l'affaticamento di Firenze". 

SUL BALLOTTAGGIO IN AVANTI -  "Morata-Llorente? Juve è grande squadra, in ogni reparto ci sono giocatori di grande valore per poter competere ovunque. Peraltro Morata è giovane passato da essere un ragazzo del Real a giocatore importante nella Juve, viene da campionato diverso dal nostro e deve crescere ancora molto. Comunque ho ancora dubbi davanti e a centrocampo, qualcuno potrebbe rifiatare dopo la sfida di Champions".

SULLA DIFESA - "Chiellini sarà sostituito da Ogbonna, che è in buona condizione e si sta facendo trovare pronto. Evra? Lo vedo migliorato sul piano fisico dopo l’infortuni: martedì ha fatto una buona partita, si sta ritrovando."

SUI PROSSIMI IMPEGNI - "Non devono esserci cali di tensione in vista anche dei prossimi impegni, come Cagliari e Supercoppa. Questa squadra è molto matura per capire l’importanza di questo momento, non dobbiamo rischiare di buttare ciò che di buono abbiamo fatto finora”.

 
Get Adobe Flash player

Altre notizie