43
Se De Ligt rappresenta il presente e il futuro prossimo della Juventus, quello a più lunga scadenza conduce a Lenny Lacroix. Ci sono pure gli occhi dei bianconeri sul promettente difensore classe 2003 di proprietà del Metz, uno dei prospetti più interessanti dell'intero panorama francese. Giocatore possente fisicamente, implacabile in marcatura e quasi insuperabile nell'uno contro uno, doti alle quali riesce ad abbinare pure una buonissima qualità tecnica al momento di far ripartire l'azione della sua squadra.

SFIDA AL BARCELLONA - Gli scout della Juventus si sono accorti di questo ragazzo, nato in Alsazia, in occasione del prestigioso torneo internazionale Under 16 di Val-de-Marne dello scorso anno, in cui il centrale francese risultò il miglior calciatore della manifestazione. Attentissimo e aggressivo quanto basta nell'uno contro uno, Lacroix è giocatore di grande duttilità nonostante la sua giovane età, potendo agire pure da terzino destro in una retroguardia a 4 e da mediano. Secondo quanto riferiscono i media francesi, oltre alla Juventus pure il Barcellona ha tentato un primo approccio col giocatore, che non ha ancora firmato il primo contratto da professionista e che dunque, a fine stagione, può lasciare attraverso il pagamento di un simbolico indennizzo al Metz.