201
"Difesa a 3? Con me mai!" L'allenatore della Juventus, Maurizio Sarri ha fatto chiarezza sulle proprie idee di gioco in conferenza stampa e, senza giri di parole, ha bocciato qualsiasi variante tattica che possa prevedere una linea difensiva a 3 uomini nonostante l'abbondanza di centrali di ruolo in rosa. Con l'arrivo ufficiale e l'inserimento di Matthijs De Ligt in rosa (verosimilmente da titolare fin da subito) sono 5 i centrali puri a disposizione dell'allenatore.

FRA DEMIRAL E RUGANI UNO È DI TROPPO - Con De Ligt titolarissimo, Bonucci al suo fianco in alternanza con Chiellini (il cui impiego sarà centellinato dati i continui problemi fisici) e un Sarri che, storicamente, limita al minimo il turnover nel reparto, il minutaggio a disposizione di Merih Demiral e Daniele Rugani si riduce al minimo anche considerando, eventualmente, la Coppa Italia. Il mercato almeno per uno dei due, potrà essere la soluzione

MILAN E ROMA CI PROVANO - Sul centrale turco appena comprato dal Sassuolo c'è già una ricchissima concorrenza. È stato proposto alla Roma e al Milan con i rossoneri che sono fortemente interessati ad acquistarlo, ma non in prestito. Per comprarlo a titolo definitivo la Juventus chiede cifre superiori a 35/40 milioni di euro e, per questo, il Milan ad oggi non riesce ad accelerare. Discorso diverso, invece, per la Roma che con la Juventus sta trattando anche Gonzalo Higuain e per cui c'è in ballo anche il discorso Zaniolo. Demiral è stato proposto, ma il ds Petrachi preferirebbe invece Rugani. Le parti si riaggiorneranno ma almeno uno dei due, entro fine mercato, partirà.