Commenta per primo

Andrea Agnelli e Giuseppe Marotta in Federcalcio, a Roma. Per parlare del contratto collettivo dei giocatori, certo, ma forse anche per capire anche l'aria che tira in relazione alle nuove intercettazioni che la Figc ha acquisito dalla Procura di Napoli.

Non è un mistero che la Juventus punti a riottenere i due scudetti o, quanto meno, a far revocare quello assegnato all'Inter. Andrea Agnelli ha stabilito una linea più aggressiva rispetto al passato. Ieri ha ricordato ad Abete che aspetta una risposta in tempi rapidi.

(Metro - Edizione Torino)