Commenta per primo

«Sono davvero felice. Ogni giorno che passa sono ancora più consapevole di quanto sia importante la Juventus come club. Non c’è niente che viene lasciato al caso e l’impatto è stato sicuramente positivo». Milos Krasic, in ritiro con la Nazionale serba che venerdì incontrerà le Isole Far Oer per le qualificazioni agli Europei, ribadisce il suo entusiasmo per la nuova avventura con la Juventus.

Il centrocampista ha naturalmente bisogno di tempo per inserirsi, ma l’approccio è quello giusto e presto potrà dimostrare alla società e ai tifosi tutto il suo potenziale: «Sto cercando di fare progressi con la lingua, ma riesco già a capirmi abbastanza con i compagni e con il tecnico. Mi piace l’approccio di Del Neri, anche se non posso dire di conoscere ancora i suoi schemi e i suoi metodi. La Juventus è veramente una delle squadre più grandi del mondo e mi trovo benissimo. Mi dispiace aver perso la prima partita contro il Bari, ma sono fiducioso: ci rifaremo immediatamente, a partire dalla partita contro la Sampdoria».