Calciomercato.com

Juve, l’assedio difensivo è nel destino. Non è colpa di Allegri, il problema è atletico

Juve, l’assedio difensivo è nel destino. Non è colpa di Allegri, il problema è atletico

  • Omar Savoldi
  • 51
Allegri sarà pure tornato al suo amato “indietro tutta”, avrà pure sposato senza remore la sua vocazione difensivista dopo la sconfitta col Sassuolo, continuerà pure a credere in giocatori come Alex Sandro, ma...

 Ma non ne siamo del tutto convinti. Intanto la sconfitta col Sassuolo deriva da due errori occasionali, poi non è detto che Alex Sandro ritorni titolare fisso. La sua assenza, in realtà, non è stata affatto dolorosa e Allegri è un realista. Il vecchio catenaccio non ci piace, ma ci sembra, piuttosto, una necessità. Continuiamo a pensare, infatti, che la rosa non sia eccelsa e che Chiesa non sia del tutto recuperato, anche se Cambiaso e Weah sono due buone novità.

Il problema della Juventus sembra essere, piuttosto, di natura atletica. CONTINUA A LEGGERE SU ILBIANCONERO

Altre notizie