2

Al termine di Juventus-Fiorentina, partita vinta dai bianconeri 2-0, con Conte squalificato Alessio non si presenta ai microfoni dei cronisti. Il club piemontese manda al suo posto Pavel Nedved come rappresentante e l'ex calciatore spiega il motivo di tale scelta. "Dopo una partita come questa sono tutti molto stanchi, poi già domani c'è la partenza per Glasgow e quindi abbiamo deciso così". Questa la spiegazione del consigliere d'amministrazione juventino che due parole sulla partita comunque le dice: "Non è stata una vittoria facile, perché la Fiorentina gioca un bel bel calcio e voglio fare i complimenti a Montella per questo, ma la Juve ha meritato, siamo stati sul pezzo, tutti aggressivi".