457

Continua la caccia della Juve al trequartista sul mercato da regalare ad Allegri e la pista che conduce al talento classe '93 dello Schalke 04 Julian Draxler resta il il candidato numero 1.


13.15 OTTIMISMO PER DRAXLER - Secondo quanto appreso da calciomercato.com, cresce col passare delle ore l'ottimismo per la trattativa tra la Juventus e lo Schalke 04 per Draxler. Il club tedesco, che ha investito sul mercato già 25 milioni di euro per il riscatto di Nastasic e gli acquisti di Caicara e Geis, ha bisogno di fare cassa visto che, tolti i 7 milioni incassati da Papadopoulos al Bayer Leverkusen, non ha completato altre cessioni. Per questo, la trattativa con i bianconeri prosegue a oltranza con buone possibilità di riuscita dopo l'accordo di massima col calciatore.


09.00 LA PRIMA SCELTA - Il ds bianconero Paratici è tornato dalla Germania con il sì di Julian Draxler, pronto ad accettare un contratto per le prossime cinque stagioni da 2,7 milioni di euro netti a stagione più bonus. Ora bisogna trovare l'accordo con lo Schalke: secondo la Gazzetta dello Sport, nei prossimi giorni (forse lunedì) Marotta volerà a Gelsenkirchen per dare il via ufficiale a una trattativa che potrebbe aver bisogno di più puntate per concretizzarsi. Il club tedesco chiede fra i 25 e i 30 milioni e finora hanno respinto in partenza ogni ipotesi di prestito.

LE CIFRE - Marotta non discute sulla valutazione, ma secondo La Stampa spingerà parecchio sulla formula del prestito oneroso a 6-7 milioni con diritto di riscatto fissato ad altri 15 milioni e condizionato alle presenze, strategia legata ai problemi fisici avuti dal ragazzo nell'ultima stagione. Tuttosport aggiunge che la clausola di rescissione da 45 milioni è scaduta lo scorso 30 giugno. Roger Wittmann ha confermato: "E' vero, il termine della validità della clausola rescissoria è scaduto il 30 giugno e questa data varrà anche per le prossime due stagioni visto che il contratto del giocatore con lo Schalke scadrà nel giugno del 2018. E' anche vero che stiamo trattando con la Juve, secondo me l'affare l'affare si può fare sui 25 milioni". 

GOTZE - Draxler è in ballottaggio con Gotze, che ieri ha deciso l'amichevole con l'Inter in Cina. Marotta lo adora da tempo e già provò a strapparlo al Borussia Dortmund un paio di anni fa: poi Mario scelse il Bayern Monaco, ma ora ci si riprova. Secondo la Gazzetta dello Sport, pur essendo trattative separate, alla Juve non dispiacerebbe uno scambio di fuoriclasse da 40 milioni con Vidal. I bianconeri hanno avuto il via libera per trattare col giocatore. Con il Bayern di Monaco al momento sono in piedi due ipotesi di lavoro: la prima prevede un prestito con obbligo di riscatto, ma anche il controriscatto a favore dei bavaresi; l'altra il diritto di recompra 'alla Morata'

DE BRUYNE NO - Subito tramontata la soluzione Kevin De Bruyne, 24enne nazionale belga, per il quale il Wolfsburg avrebbe chiesto 60 milioni di euro, dichiarandone di fatto l'incedibilità. 

ALTERNATIVE DI LUSSO - Altrettanto care, anzi di più, le piste che portano a Oscar (Chelsea), Ozil (Arsenal) e Isco (Real Madrid). Su Cuadrado, la posizione della Juve non cambia: pronti a trattare solo attraverso il prestito. 

SOLUZIONE LOW COST - La Repubblica scrive che la Juventus ha offerto 6 milioni di euro al Galatasaray per l'olandese Wesley Sneijder, ex Inter.