Calciomercato.com

Infortuni Juventus:| Ancora colpa di Vinovo?

Infortuni Juventus:| Ancora colpa di Vinovo?

  • Andrea Bonino

Nell'ultima settimana la Juventus ha perso prima Chiellini, poi Del Piero ed infine Motta per infortuni muscolari. Il centrale difensivo s'è procurato una contrattura al retto femorale della coscia destra in Nazionale. Il capitano, durante l'allenamento di giovedì scorso, alla vigilia del big match tra Roma e Juve, è rimasto vittima di un'elongazione muscolare dell'adduttore lungo della coscia sinistra. Infine il terzino destro è stato costretto ad uscire al 44' della sfida capitolina per un problema all'inguine. E meno male che quest'anno gli infortuni muscolari erano nella media Uefa. E meno male che Vinovo non c'entra nulla. Lo Juventus Center, dal 2006 (anno in cui è divenuto il quartier generale della squadra di corso Galileo Ferraris), è sotto accusa per la sua incredibile umidità e per la strana incidenza di infortuni capitati ai muscoli dei campioni bianconeri: oltre 180 negli ultimi tre anni, di cui 124 riguardanti i tessuti muscolari. Sarà un caso?

La Juventus ha più volte scagionato il campo d'allenamento grazie anche a ricerche di esperti, e ha più volte smentito anche il retroscena che vedeva Capello, prima del 2006, esprimere giudizi negativi sul centro, intuendo il pericolo. Peccato che la zona sia caratterizzata da falde acquifere che rendono troppo soffice la terra, trasformandola in superficie pesante. Terreno che diventa ancor più pericoloso nei mesi invernali: scivoloso e ghiacciato. Sono cambiati i tecnici (cinque), si sono avvicendati i preparatori atletici (altrettanti), ma la costante delle ultime tre stagioni è una sola: gli infortuni. E la maggiore umidità, nonché le temperature più basse rispetto a Torino sono soltanto dati di fatto, non elucubrazioni giornalistiche. Nonostante l'intervento sul drenaggio e sulle tubature effettuato pochi mesi fa dalla società, la situazione non è cambiata. I giocatori continuano ad infortunarsi.

Altre notizie