348
Tra André Silva da una parte e Schick dall'altra, adesso il palcoscenico se lo prenderà lui. Keita Balde, il gioiello della Lazio conteso da Milan e Juventus con una situazione di mercato quantomeno particolare: i rossoneri hanno l'accordo con la Lazio ma non con il giocatore, mentre la Juve ha l'intesa con Keita ma non vuole accontentare Lotito sul prezzo (almeno 25 milioni) del cartellino di un ragazzo che andrà a scadenza tra un anno. E allora, la sfida entrerà nel vivo dai prossimi giorni; ma sono arrivati nuovi segnali in queste ore.

ACCORDO FORTE - L'agente di Keita - Roberto Calenda - ha incontrato Paratici dopo le sue dichiarazioni di qualche giorno fa; ma soprattutto, il giocatore è sempre più convinto che la Juventus sia una scelta ideale per il suo futuro. Non ha ancora escluso il Milan che continua nel corteggiamento, la corsa è lunga e la certezza è una: la Lazio non è nel futuro di Keita. Ma dalla Juve sono arrivate garanzie importanti per il senegalese, Marotta e Paratici hanno garantito sull'idea di poterlo aspettare fino a giugno 2018 facendolo firmare a parametro zero da gennaio, come da regolamento. Insomma, la Juve lo vuole a tutti i costi e non farà follie con la Lazio; il Milan proverà a scardinare questo accordo, impresa complessa. Ma nulla è impossibile nel mercato...