269
Insostituibile. Franck Kessie è l'uomo in più del centrocampo di Gattuso, uno degli intoccabili di un Milan che, a fatica, è ancora in corsa per un posto in Champions League. Sempre presente in campionato (fatta eccezione per la squalifica contro la Fiorentina), in campo tre volte su sei in Europa League, l'ivoriano arrivato dall'Atalanta due estati fa ha saputo convincere tutti, abbinando a una buona tecnica di base, muscoli e il cuore di uno che non molla mai, diventando un idolo del Meazza.

CLUB INTERESSATI - Le buone prestazioni con la maglia rossonera hanno attirato le attenzioni di ricchi club, soprattutto all'estero, che stanno pensando al ragazzo cresciuto nella Stella Club per il futuro. In Cina ha chiesto informazioni il Beijing Sinobo Guoan, squadra della capitale cinese in passato allenata da Zaccheroni, in Inghilterra Chelsea e Tottenham hanno cercato di capire il margine di trattativa. Il Milan non vuole vendere Kessie, soprattutto a gennaio, a meno che arrivi la classica offerta fuori mercato.

PIANO MILAN - Pagato 28 milioni di euro, può partire per una cifra superiore ai 45 milioni, che permetterebbe al club di Via Aldo Rossi di centrare una buona plusvalenza. Questione di numeri e di conti, che il Milan, punito dalla Uefa per il mancato rispetto del Fair Play finanziario, non può fare a meno di considerare.