Antonella Cavalieri, ex fidanzata di Dybala, ospite a Domenica Live su Canale 5 dice la sua sulla fine della relazione con l’attaccante della Juventus: "Ci siamo conosciuti a 18 anni in Argentina, quando lui non era ancora famoso. Io studiavo all’Università. Sul web ogni giorno usciva la notizia di una donna diversa e lui diceva che mi dovevo abituare a questa situazione". 

"Tradimento? Non l’ho mai visto con un’altra, sono state le mie amiche a dirmi che l’hanno visto con un’altra - prosegue -. Non l’ho lasciato io, abbiamo deciso entrambi. È successo a marzo. Ci eravamo già lasciati a giugno dell’anno scorso, poi eravamo tornati insieme e avevamo deciso di riprovarci. Non credo che lui mi amasse ancora, ora però sto meglio. Non so se ci sia rimasto male, non ci siamo più sentiti. Non mi ha mai dedicato un gol. Glielo dicevo spesso a cena, scherzando. E pensare che lui ne fa sempre tanti, di gol. Arrabbiata con Paulo? No, e perché? Le coppie finiscono. Io al momento non ho ancora trovato un altro fidanzato".