81
L'impatto del Covid ha certamente modificato i piani di tutti i top club sul mercato. Ma l'idea della Juventus rimane chiara: da qui alla prossima estate c'è l'intenzione di ritoccare il centrocampo, inizierà una rifondazione in mediana dove Khedira sarà il prossimo a fare le valigie dopo Pjanic e Matuidi nella scorsa estate. Passo dopo passo, perché l'arrivo di Arthur ma soprattutto quello di McKennie hanno soddisfatto ma nel piano del club c'è almeno un altro colpo nell'anno solare 2021 per quel ruolo

Ascolta "Juve tra Pogba, Zaniolo e Locatelli" su Spreaker.
OCCHIO A LOCATELLI - Nella lista bianconera, certamente in cima c'è Paul Pogba come preferito in assoluto ma tutto dipenderà dal prezzo fissato dallo United e dalla flessibilità sul fronte scambi da parte degli inglesi dopo l'annuncio di Raiola sull'intenzione di cambiare aria. La Juve studierà l'affare Pogba e continua a considerare un predestinato Nicolò Zaniolo, intoccabile per la Roma che lo aspetta dopo l'infortunio e punta a tenerlo con sé anche per la prossima stagione. Di certo, Zaniolo oggi è un affare più difficile rispetto a Pogba. Ma non va mai dimenticato il nome di Manuel Locatelli con un ruolo diverso e un costo diverso, non in alternativa ma come pista parallela: la Juve lo voleva già nella scorsa estate, il nome rimane valido col Sassuolo che non ama cedere i big a gennaio ma in estate attenzione agli sviluppi. Perché Locatelli piace tanto a Paratici come a Pirlo. E la lista bianconera è lunga, da lì arriveranno i colpi a centrocampo.