Gentile Procuratore,

al bar del mio paese, Gualtieri di Reggio Emilia, è partito il "toto-scommesse" sul futuro di Buffon. Leggendo internet e i giornali si apprende che Gigi potrebbe andare a giocare al PSG con un contratto biennale oppure che il suo futuro potrebbe essere quello di stare dietro alla scrivania nelle sedi amministrative e tecniche della sua amata Juventus. Corteggiato anche dal Real Madrid e da chissà quante altre squadre non avrà di sicuro il problema di dare continuità alla sua grande carriera dentro o fuori dal campo. Personalmente - e ho scommesso una pizza con gli amici - penso che potrebbe arrivare una super offerta milionaria da un club cinese, roba tipo 100 milioni di euro per giocare un paio di anni. Secondo lei la pizza la perdo oppure qualche speranza posso nutrirla? Sui giornali della Cina ancora non si parla e inizio a essere preoccupato di dover pagare la pizza a 7 amici! Alessandro di Gualtieri


Gentile Alessandro,

mi dispiace comunicarti che la pizza l'hai già persa in partenza! Non è arrivata nessuna chiamata dalla Cina per un semplicissimo motivo: è vietato tesserare portieri stranieri nel campionato cinese!
Esiste, infatti, una norma della Federazione cinese che vieta ai club di tesserare portieri non asiatici e la ratio della norma è da ricercare nell'interesse della Federazione stessa di preservare il ruolo del portiere cinese. Se, infatti, iniziassero ad arrivare in Cina portieri alla Buffon il ruolo del portiere si estinguerebbe in pochi anni, dato che il rendimento dei portieri cinesi è sempre stato piuttosto scadente.
Ritengo, in ogni caso, che Buffon mai avrebbe accettato una destinazione di questo tipo (con tutto il rispetto per il movimento calcistico cinese che è in continua espansione), in quanto Buffon come da sua stessa ammissione ha e ha sempre avuto bisogno di stimoli importanti (Real Madrid?). Ecco cosa ha dichiarato circa il suo futuro: "Il futuro? Vivo per levarmi dalle zone di comfort e misurarmi in avventure più complicate che non conosco. Le sfide non mi hanno mai fatto paura, mi hanno sempre stimolato. Per me l'essenza della vita è trovare una sfida. Non importa se la vinci o la perdi: la bellezza sta nel battersi per lei".

E voi, cari utenti di calciomercato.com, quale pensate potrà essere il futuro di Buffon?

Per scrivere all'Avvocato Cataliotti utilizza lo spazio dedicato ai commenti, oppure vai su www.footballworkshop.it