Calciomercato.com

Lavezzi sulla strada verso Parigi

Lavezzi sulla strada verso Parigi

Ezequiel Lavezzi potrebbe diventare a breve un calciatore del Paris Saint Germain. Niente contropartite tecniche, ma soltanto cash. Per la precisione 30 milioni e 800 mila euro. Ma andiamo con ordine. La conferma, o presunta tale, è arrivata da fonti parigine decisamente attendibili. Mai dire mai, ma se è vero che il Pocho può cambiare maglia dietro bonifico bancario QNB della sua clausola rescissoria allora c’è da fidarsi. A metterci faccia, e soldi, sarebbe Nasser Al-Khelaifi, braccio destro del principe ereditario Tamim Bin Amad Al Thani. I qatarioti vedono il PSG come un  ”passepartout geopolitico”, e colmare il deficit di svariate centinaia di milioni accumulato negli ultimi 15 anni è stato un primo strategico investimento. Spese folli che poco piacciono ai parigini, i quali però stavolta non battono ciglio. La pioggia di denaro non investe solo il calcio business ma anche il tessuto sociale della Ville Lumiere come i 50 milioni di euro stanziati per la periferia di Parigi e per l’indotto occupazionale francese.

Da non sottovalutare poi la massima autonomia che da questa stagione il club darà all’italiano Carlo Ancelotti e il budget destinato al prossimo calciomercato (oltre 100 milioni di euro). Al Pocho andrebbe un contratto quadriennale da circa 4 milioni di euro a stagione. Stanco, usurato mentalmente e irritato l’argentino avrebbe già preannunciato suo gradimento alla piazza francese. Da aggiungere infine possibili contratti di sponsorizzazione anche con Al Jazeera Sport, canale diretto dallo stesso Nasser Al-Khelaifi proprietario dei diritti di Legue 1 e di Champions League.

Altre notizie