21


La vittoria della Lazio contro la sua ex squadra, la Spal, lo ha incoronato come uno dei protagonisti indiscussi di questa stagione biancoceleste. Poker di gol, Manuel Lazzari tra assist e un palo preso è stato uno dei migliori in campo. Evidentemente a qualche tifoso della Spal la sua prestazione non deve essere andata giù, a giudicare dalla storia pubblicata da Lazzari stesso su Instagram: "Le minacce di morte non le merito, in quei 7 anni ho dato tutto, ringrazierò per sempre la Spal, però questo non lo meritavo". L'ennesimo brutto episodio social da registrare, ancora una volta a farne le spese un giocatore della Lazio.