Claudio Lotito, presidente della Lazio, parla del primato in classifica della sua squadra: "Bisogna restare con i piedi per terra. Il rischio è di sottovalutare le partite, ognuna ha una storia a se, ha i propri rischi e il gruppo deve avere tenuta la tenuta necessaria per raggiungere il risultato che a volte dipendono anche da fattori imponderabili".

"La squadra ha le potenzialità e sta ai giocatori dimostrarlo sul campo, con sacrificio e umiltà. Gli obbiettivi non vanno annunciati, ma raggiunti", aggiunge il presidente biancoceleste ai microfoni di Sky Sport 24.

Per quanto riguarda il mercato, Lotito racconta alcuni retroscena relativi all'acquisto di Hernanes nell'ultima sessione di mercato: "La trattativa è andata avanti diverso tempo, abbiamo passato notti insonni, anche per il fuso orario, per trovare una soluzione, convincendo alla fine il giocatore che si è rivelato una persona che ha grande personalità e umiltà oltre alle doti tecniche. Il giocatore si è reso subito disponibile e si è inserito in punta di piedi nello spogliatoio della Lazio".