1
Leonardo, ex giocatore ed allenatore del Milan, nel gennaio del 2011 tradì i colori rossoneri per andare ad allenare l'Inter con cui vinse una Coppa Italia contro il Palermo. Ecco le sue parole in merito ai microfoni di Gazzetta TV:

"Non ci fu un perché specifico per quanto riguarda il mio addio, mi è arrivata una richiesta forte dal PSG ma io all'inizio pensavo che non sarei andato. Avevo un rapporto diretto con Moratti, lui ha saputo tutto sin dall'inizio. Ho portato questa richiesta al presidente, ma non volevo lasciare l'Inter. Poi questa cosa ha avuto un'evoluzione divenendo un'insistenza più forte. Moratti si è comportato come un padre con me, mi ha detto che avrei fatto bene ad accettare un'offerta così importante e che lui non sapeva cosa sarebbe stato della società nei successivi tre anni. Non avevo capito che stava pensando a vendere e secondo me non ci pensava davvero. Ma credo che già allora fosse stanco. C'era stanchezza, ma non il progetto di vendita. Certamente anche soddisfazione, perché veniva da un Triplete inedito".


MG