1

"Sono felice per il gol di otto giorni fa di Paulinho a Reggio Emilia. Aveva ricevuto un'offerta concreta da parte della Sampdoria che aveva offerto quattro milioni di euro piu' la comproprietà di Gentsoglou, Soriano e Fiorillo, dando una bella valutazione del giocatore, ma il club amaranto ha rifiutato. Eder? Piaceva a tanti club fra il Santos ed il Vasco de Gama, ma nella primavera scorsa aveva rinnovato con la Sampdoria ed ha sposato il progetto blucerchiato". 

Ospite ai microfoni di Calciomercato.com, l'agente Fifa Ascari, procuratore dell'attaccante del Livorno Paulinho, ha rivelato quanto il suo assistito nella prima parte dell'appena chiuso mercato di gennaio fosse stato vicino alla Sampdoria.

"La Fiorentina ha fatto il miglior mercato dopo il Napoli. I partenopei hanno fatto l'operazione migliore con la cessione di Cavani, ad una cifra che difficilmente gira nelle trattative, ovvero 70 milioni di euro, e li ha reinvestiti bene con gente come Higuain e Calejon, mantenendo l'ossatura della squadra delle ultime due stagioni – ha aggiunto l'agente Fifa Ascari -. Stara' a Benitez adesso amalgamare bene il tutto per poter competere eventualmente come anti Juventus. I viola hanno ceduto bene Jovetic e Ljajic. Quest'ultimo secondo me fosse in scadenza, è partito ad una cifra onorevole, nonostante abbia fatto bene meta' stagione l'anno scorso".