Commenta per primo

Il mercato di riparazione si è chiuso e con esso anche la campagna acquisti del Livorno, che dopo aver ingaggiato Alfred Duncan dall'Inter e Saulo De Carli dal Chiasso ha presentato gli altri due elementi arrivati agli ordini di Davide Nicola: Antonio Junior Vacca (che avrà il numero 21) e Gabriele Aldegani (per lui il 33).

'Devo ringraziare il presidente Aldo Spinelli per averci dato la possibilità di completare il gruppo - ha spiegato Attilio Perotti, responsabile dell'area tecnica amaranto -, senza la sua determinazione non sarebbe stato possibile fare quello che stiamo facendo. Abbiamo preso una strada positiva e vogliamo rimanere su questa. Ora - ha concluso Perotti -, vogliamo competere per raggiungere i playoff'.

Gabriele Aldegani torna a Livorno dopo un passaggio nel 2002-03, primo anno di cadetteria agli ordini di Roberto Donadoni. 'Sono qui con lo stesso entusiasmo di allora - ha detto il portiere -. Appena c'è stata la possibilità di venire qui non ho avuto dubbi, c'è una società ambiziosa e importante, e insieme a loro voglio inseguire questo sogno'.

Sulla stessa linea d'onda il giovane Vacca, classe '90, arrivato dal Benevento via Barletta. 'E' stato tutto inaspettato - ha detto -, ma per me è come se si realizzasse un sogno. Ho avuto dei comportamenti sbagliati in passato, ma sono qui per dimostrare quanto valgo. In campo posso fare il regista davanti alla difesa o giostrare anche dietro le punte'.