47
Non bastano due gol nelle prime due gare di campionato per far sorridere Romelu Lukaku: il belga, infatti, è stato ieri vittima di alcuni buu razzisti nel corso della trasferta di Cagliari.

Attraverso Instagram, l'attaccante dell'Inter ha scritto: "Molti giocatori nei mesi scorsi hanno sofferto di insulti razzisti... a me è successo ieri. Il calcio è un gioco di cui tutti devono godere, non possiamo accettare nessuna forma di discriminazione che ci faccia vergognare del nostro gioco. Spero che le federazioni calcistiche di tutto il mondo reagiscano in maniera forte contro ogni forma di discriminazione!!! Le piattaforme social (Instagram, Twitter, Facebook...) hanno bisogno di lavorare meglio con i club di calcio perchè ogni giorno si vede almeno un commento razzista sotto un post di una persona di colore...lo diciamo da anni e non c'è ancora movimento...Signore e signori, è il 2019: invece di andare avanti, andiamo indietro e penso - come giocatore - che dobbiamo unirci e fare qualcosa contro questo problema per mantenere questo gioco pulito e divertente per tutti". 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Romelu Lukaku (@romelulukaku) in data: