40

E' arrivata anche l'ufficialità del Manchester United, l'erede di Alex Ferguson sarà David Moyes. Il tecnico scozzese, 50 anni, ha firmato un contratto di sei anni, il massimo consentito.

16.24 Il Manchester United da' il benvenuto al nuovo manager David Moyes, poi ci ripensa. Sulla pagina Facebook dei Red Devils e' comparsa un'immagine con la scritta 'inviate il vostro personale benvenuto al nostro nuovo manager David Moyes'. La pagina, pero', e' sparita dopo qualche secondo. Il Manchester United, come riferisce la Bbc, non ha saputo spiegare come sia avvenuta la pubblicazione della pagina.

15.00 E' David Moyes il nuovo tecnico del Manchester United. La conferma è arrivata dal sito ufficiale dell'Everton, club che il tecnico scozzese allenerà fino a fine maggio: "L'Everton conferma che David Moyes lascerà il club al termine della stagione. Il manager ieri sera ha parlato con il proprietario Bill Kenwright per confidargli il desiderio di allenare il Manchester United e sarà accontentato".

10.00 Sarà David Moyes a raccogliere la pesantissima eredità di Ferguson al Manchester United: la stampa d'Oltremanica da' ormai per certo l'ingaggio del tecnico dell'Everton, scozzese come Sir Alex (che lo ha, non a caso, "sponsorizzato"), all'indomani dell'addio al calcio dopo 27 anni di trionfi ad Old Trafford. Moyes, 50 anni, ha già parlato con il proprio club, al quale è legato dal 2002, e nelle prossime ore farà altrettanto con giocatori e staff, cui comunicherà il suo addio. Del resto, come ha confermato a Sky Sports News anche il presidente dei "Toffees", Bill Kenwright, "David è a fine contratto con noi e tra sei settimane è libero di prendere la decisione che vuole, anche se non so nulla di un eventuale accordo con il Manchester United. Kenwright ha quindi sottolineato come Moyes "ha servito meravigliosamente" l'Everton in queste undici stagioni.

Sembra ormai superata la suggestione, più che la candidatura, di Jose' Mourinho, destinato al Chelsea; tramontate le idee Roberto Martinez (Wigan) e Michael Laudrup (Swansea). In realta' proprio Laudrup potrebbe sostituire, secondo il "Daily Mirror", Moyes all'Everton: l'allenatore danese deve fronteggiare la concorrenza dello stesso Martinez, di Martin O'Neill e di Mark Hughes. L'Everton, che quest'anno ha raggiunto la semifinale di FA Cup, è sesto in Premier League, a cinque punti dal Tottenham quinto ma davanti rispetto gli eterni rivali del Merseyside, il Liverpool.

Tornando allo United, "The Independent" guarda già oltre e scrive come Moyes - che per il "Mirror" firmera' un quinquennale e avrà nel suo staff Phil Neville, ex bandiera dei Red Devils - appena arrivera' nel club campione d'Inghilterra, dovrà risolvere una grana non da poco: convincere Wayne Rooney a restare ad Old Trafford. In realtà Rooney ha già deciso di andare via, come comunicato allo stesso Ferguson due settimane fa: in prima fila c'è il Bayern Monaco di Pep Guardiola, ma anche il Chelsea è pronto a provarci. Il tutto mentre allo United potrebbe far rientro un grande ex: Cristiano Ronaldo (eurosport.com).