54
Ci sono solo due giocatori sempre presenti fin qui nella Juve targata Allegri-bis. Un nome può stupire, è quello di Dejan Kulusevski: ma lo svedese è stato titolare solo due volte, collezionando solo spezzoni senza mai riuscire realmente a convincere il suo allenatore. L'altro è invece quello di un elemento diventato ben presto un insostituibile: Manuel Locatelli. Ecco perché proprio contro il Sassuolo, la sua ex squadra, potrebbe pure rifiatare: possibile infatti un turno di riposo almeno inizialmente, con Arthur in rampa di lancio. Resta comunque una partita speciale per Locatelli, protagonista di una delle principali trattative di mercato della scorsa estate, ricca di retroscena. Come quelli legati all'ingaggio, al momento in cui scatta l'obbligo, a clausole fuori comunicati ufficiali e ai bonus concordati. 

SCOPRILI TUTTI SU ILBIANCONERO.COM