25
Paolo Maldini, leggenda del Milan e del calcio mondiale, ha commentato così, ai microfoni di Sky Sport, la finale di Champions League che ha visto trionfare il Barcellona contro la Juventus: "La Juventus non deve rimproverarsi nulla, ha fatto una buona partita, l'esperienza e la classe dei giocatori del Barcellona hanno fatto sì che i blaugrana partissero subito forte. Dopo la Juventus ha dimostrato di essere una squadra vera, facendo molto bene nella ripresa. Messi? Dei giocatori che ho visto io, Messi è sicuramente l'unico che può avvicinarsi a Maradona e probabilmente, l'ha anche superato. Neymar e Suarez sono altri due fenomeni, insieme fanno caterve di gol e giocano un calcio straordinario. Il Barcellona è destinato a battere tutti i record"