9
Paolo Maldini ha commentato così a La Gazzetta dello Sport l'esclusione di Maldini dalla lista del pallone d'oro: "Non è mai stato uno degli obiettivi. Per i difensori era difficile: alla fine si premiavano gli attaccanti anche se questo ti porta a mettere in secondo piano il lavoro che c’è dietro ai gol. Non ho pianto per non aver vinto il Pallone d’Oro, mentre avrei pianto se col Milan avessi perso la finale di Champions del 2003".