Calciomercato.com

Maradona consiglia De Laurentiis: 'Vorrei Balotelli al Napoli'

Maradona consiglia De Laurentiis: 'Vorrei Balotelli al Napoli'

'Un grandissimo colpo per il Napoli sarebbe Mario Balotelli: quando prende la palla stanno zitti tutti, in questo momento prenderei lui'. Lo ha dichiarato Diego Armando Maradona nel corso di un'intervista mandata in onda ieri sera dall'emittente campana Piuenne. 'Benitez è bravissimo, l'ho conosciuto a Liverpool, mi è parso un signore; è uno che capisce di calcio, il Napoli ha scelto bene - ha spiegato l'argentino -. Napoli è una città difficile per vincere. Quando noi eravamo una squadra che lottava per non retrocedere la gente stava bene, quando stavamo in Coppa Uefa anche, quando lottavamo per lo scudetto era già cambiata. Bastava un passaggio sbagliato a cambiare gli umori: ecco perché la gente adesso chiede lo scudetto. Io devo ritornare a Napoli per vincere il tricolore: farei capire a De Laurentiis o ad un futuro presidente che non è tutto cinema, che il napoletano ha bisogno di vincere tutte le domeniche, allora sì che sarò felice. E al presidente dico: Aurelio, ora hai una buona squadra, ma non basta per lo scudetto. Sicuramente comprando dei giocatori darai un'allegria immensa a tutto il popolo napoletano. Perchè non lasciai il Napoli per la Juve? In quel momento c'erano problemi alla Fiat: Agnelli aveva cacciato via 5.000 operai e non poteva comprarmi, perché c'era quella gente che stava perdendo il lavoro. Moratti mi ha chiesto di diventare ambasciatore dell'Inter già cinque anni fa, ma io ho rifiutato. Non avrei mai potuto, avendo giocato nel Napoli. I figli di Moratti hanno una fondazione che aiuta l'Africa e in questo possono contare su di me, dopodiché mi sta molto più a cuore che i napoletani siano orgogliosi di me piuttosto che guadagnare diecimila euro'. 

Altre notizie