Commenta per primo
Marco Marchionni, ex tecnico del Foggia, torna a parlare dell'avventura in Puglia ad Antenna Sud: "Sinceramente ho quasi guardato tutte le partite, ci tengo particolarmente. E' stato un solo anno ma è stato un anno importante per me. Mi è rimasto tutto perché in un anno sono passato dall'essere un anonimo all'essere una persona rispettata. Ho cercato di dare sempre il meglio di me, ho sempre voluto mettere tutto me stesso a disposizione della squadra per cercare di fare qualcosa di importante. Qualche risultato buono lo abbiamo ottenuto e sono contento di come è andata. Foggia mi è rimasta nel cuore. Dispiaciuto lo sono perché si poteva dare continuità al lavoro svolto, ma è arrivata una nuova società che aveva altre idee e ha scelto di portare a Foggia un allenatore molto bravo. Io dal canto mio, però, sarei voluto rimanere perché ho trovato delle persone splendide".