Commenta per primo

Il Brescia lavora su due fronti: le cessioni e gli acquisti. Per quanto riguarda il trasferimento di Nicola Leali alla Juventus, va solo messo nero su bianco. La novità è che, per il 18enne portiere, ci sarebbe una richiesta del Catania di averlo in prestito subito dopo il caso di Andujar, il portiere argentino che sta per lasciare la società etnea.

Per il centrocampo piace l'interno sinistro dell'Ascoli Alessandro Sbaffo, 20 anni, seguito personalmente venerdì dal direttore sportivo Andrea Iaconi nel corso della partita che i marchigiani hanno giocato (e perso) in casa con il Padova. Un altro interno sinistro seguito da tempo dal Brescia è Simone Pesce, 29 anni, che a Novara non sta trovando grande spazio (solo 3 presenze e 157 minuti giocati). Sull'ex giocatore di Catania e Ascoli, 13 reti in carriera 4 delle quali segnate ai biancazzurri, ci sono anche alcune società di serie A (Cesena, Lecce, Siena) oltre che di B (Torino).

Domani Antonio Magli potrebbe salutare la compagnia e firmare per il Frosinone, dove sarà allenato dal bagnolese Eugenio Corini: l'accordo tra società c'è, tocca al difensore di Roccafranca l'ultima parola. Su Gigi Scaglia c'è sempre il pressing della Juve Stabia.

(Bresciaoggi)