1

Massimiliano Allegri, tecnico del Milan, ha parlato ai microfoni di Sky dopo la sofferta vittoria in casa del Chievo: "Fortunatamente è arrivato Balotelli a gennaio, non avevamo nessuno che calciasse le punizioni e lui sicuramente rappresenta un valore aggiunto per noi. Ogni volta che calciava creava pericoli. El Shaarawy? Deve rimanere sereno, non deve giocare solo per il gol perché è impossibile segnare sempre. Non ha fatto un buon primo tempo ma ha fatto un'ottima ripresa, dando ottime accelerazioni. L'importante è che la squadra vinca, lui deve mettersi al servizio della squadra come gli altri. Credo che la classifica dimostri che la difesa è fondamentale, le prime tre in classifica hanno le migliori tre difese del campionato. Vince chi subisce meno perché chi difende bene attacca meglio".

Su Balotelli: "Credo che si sia comportato molto bene in campo, ha una qualità eccelsa e anche dal punto di vista comportamentale è stato impeccabile. Ha preso un giallo nel primo tempo e poi non ha rischiato più nulla, qui si sente protagonista ma può fare ancora di più. Oggi avevamo molti giocatori arrivati all'ultimo dagli impegni delle nazionali, ma hanno fatto tutti molto bene. Ora abbiamo sei punti di vantaggio sulla quarta, non è poco ma dobbiamo continuare così".